Soddisfazioni a metà

2016-04-18
Soddisfazioni a metà.

E' stato un bel weekend quello appena passato al Campionato Italiano Trial. Grandissima organizzazione nella tracciatura delle zone con sezioni belle e insidiosissime visto il difficile terreno. Peccato forse per la logistica paddock, anche se va tenuto comunque conto che questo sorgeva all'interno della città di Spoleto ricco di pubblico e interessati alla disciplina.
Un buon clima ha accompagnato il weekend, con nuvoloni che a momenti facevano anche pensare a qualche piccola pioggia.

Venendo alla gara dei nostri piloti, nella Tr3 Michele Bosi nelle prime due posizioni per più della metà della gara, accusava un 5 alla zona 9 del secondo giro. Con questo cinque dalla seconda si allontanava fino alla sesta posizione finale.

Nella Tr3 Over 35 invece ottimo Ivan Giovacchini che metteva la Beta TTT sul secondo gradino del podio.

Nella Tr4 un altro bellissimo secondo posto era siglato da Roberto Prina. Si meritava sicuramente la vittoria Roberto visto che ha dovuto timbrare un 5 per rientrare nel tempo. A volte questo può essere un problema del pilota, questa volta invece non si trattava in una mal gestione della gara di Roberto ma di una scelta sbagliata di far entrare in zona in due cancelletti separati. Peccato Roberto.
Anche Mauro Girello ha dovuto combattere con le lunghissime file che si accumulavano zona su zona. 
Ottima costanza con 6-6-10 lo metteva però appena fuori dalla Top Ten (undicesimo). Nella Tr4 anche un brillante Roberto Mezzano che conclude in venticinquesima posizione.


Nella Femminile, una grande Alex partiva a manetta con soli 4 punti fino all'ultima zona del primo giro. Alla 10 infatti, Alex abbatteva una bandiera e il giudice metteva un 5 nel cartellino di Alex allontanandola dalla possibilità di lottare pure per una vittoria. La piccola Alex, solo 14 anni, non reagiva bene nel secondo giro e perdeva il distacco dalla leader. Nel terzo giro, ha dovuto pure lei timbrare la zona 9 per rientrare nel tempo come Roberto e a questo punto il podio si allontanava. Siamo contentissimi comunque per la sua ottima prestazione.
Sempre nella femminile una grintosa Claudia Pifferi all'esordio nel Campionato Italiano dimostrava di poter migliorare ancora tanto. Alla fine concludeva sesta. 

Prossimo appuntamento è con il Campionato Mondiale in Giappone il prossimo fine settimana.

Stay in touch

Facebook